CRISI AUTO: IL PUNTO SULLO STATO DEL COMPARTO ALL’AUTOMOTIVE DEALER DAY

Il settore della distribuzione automobilistica, ovvero le concessionarie auto, per parlarsi chiaro, da molti mesi ormai è caratterizzato da una lunga serie di risultati negativi, legati alla crisi strutturale che sta coinvolgendo tutti i Paesi e tutti i settori industriali.

Quello delle concessionarie auto è un settore piuttosto delicato: oltre 2.500 imprenditori, per lo più con aziende a conduzione familiare ed estremamente legate al territorio di appartenenza, con un numero complessivo stimato di dipendenti pari a 250mila persone ed una incidenza stimata sul PIL del 10%.

Negli ultimi due anni queste aziende hanno subìto un fortissimo calo delle vendite e della redditività: i primi due mesi del 2009 (quindi senza intervento degli incentivi) hanno registrato un calo delle vendite nazionale del 31,65% rispetto al primo bimestre del 2007, periodo in cui la crisi non si era ancora manifestata.

A livello regionale purtroppo la situazione è anche peggiore: i dati a livello provinciale per la regione del Veneto indicano che il calo medio è stato del 35,13%, con un picco minimo per la provincia di Padova (-30,71%) ed un massimo per quella di Venezia (-40,98%). In totale in Veneto nei primi due mesi del 2009 si sono vendute circa 14.000 vetture nuove in meno rispetto a gennaio/febbraio 2007. Naturalmente anche il peso delle vendite regionali rispetto al totale nazionale è sceso, passando dall’8,3 al 7,9%.

Nonostante gli incentivi poi, i primi 4 mesi del 2009 hanno registrato a livello nazionale un -16,35% rispetto ai primi 4 mesi del 2008.

Alla luce di questo nuovo scenario oltre 2.500 persone, tra concessionari e manager delle Case costruttrici, si danno appuntamento a Veronafiere il 13 e 14 maggio per Automotive Dealer Day, il più grande evento europeo dedicato alla distribuzione automobilistica.

La difficile situazione economica, che ha coinvolto strutturalmente tutti i mercati ed ha portato il settore automobilistico alla sua crisi più grave, ha reso l’evento un appuntamento strategicamente fondamentale per molti imprenditori e molti manager, che hanno scelto Automotive Dealer Day quale luogo privilegiato per incontrarsi in un ambiente neutrale, informarsi sulle prospettive e sul futuro del settore e confrontarsi sulle soluzioni, pratiche ed attuabili, per traghettare la propria azienda oltre questo periodo di difficoltà.

La conferma di questo dato arriva dalle preiscrizioni all’evento, che confermano il trend di crescita costante dalla prima edizione all’attuale, la settima.

Una ulteriore importante novità è data dalla presenza ufficiale di alcune Case costruttrici nell’Area Expo: Citroen Italia, Ford Italia, Honda Automobili Italia e Toyota Motor Italia infatti saranno presenti con un proprio stand, non per esporre prodotti ma per avere un punto di riferimento all’interno dell’evento e favorire così una relazione diretta con la rete.

Non mancheranno infine i manager: tra questi vanno segnalati tra gli speaker Giuseppe Tartaglione (Presidente del Comitato Esecutivo e Amministratore Delegato di Volkswagen Group Italia), Gaetano Thorel (Presidente di Ford Italia) e Markus Schrick (Amministratore Delegato di Toyota Motor Italia).

Toyota Motor Italia inoltre terrà un Regional Meeting e saranno ospiti di Automotive Dealer Day anche i Service Manager della rete di Porsche Italia e i giornalisti della UIGA (Unione Italiana Giornalisti Auto)

Sul fronte dei dealer, numerose associazioni si sono date appuntamento a Verona: UCIF (Unione Italiana Concessionari Fiat), ACIL (Associazione Italiana Concessionari Lancia), AICAR (Associazione Italiana Concessionari Alfa Romeo), ACIB (Associazione Concessionari Italiani BMW) ed ACP (Associazione Concessionari Peugeot) infatti hanno organizzato i loro meeting nelle sale del Dealer Day.

Automotive Dealer Day, il più grande evento europeo dedicato alla distribuzione automobilistica, si tiene a Verona il 13 e 14 maggio, presso il Centro Congressi di Verona Fiere. Ulteriori informazioni ed il programma completo su www.dealerday.it


Comments

comments

Leave a Reply