Prestiti per impianti fotovoltaici

Il business delle energie alternative è in costante crescita e nel 2011, in Italia, aziende e privati hanno mostrato un grandissimo interesse verso questo settore. Gli impianti installati sono ormai più di 270.000 e il fotovoltaico e il solare termico riscuotono un successo sempre maggiore. Per questo, il ministero dello sviluppo economico sta attuando una riforma al cosiddetto Decreto Rinnovabili, per regolare le detrazioni fiscali relative agli impianti di piccole dimensioni basati su fonti sostenibili.

Le banche italiane mettono a disposizione dei propri clienti diverse soluzioni di finanziamento pensate appositamente per l’acquisto di questi impianti. Findomestic, ad esempio, ha finanziato nel corso del 2011 circa 600 richieste di prestito con questa specifica finalità, erogando più di 8 milioni di euro. L’importo medio, in forte aumento, è stato di 15.000 euro e la durata media di 5 anni. Unicredit ha creato anche una soluzione per i privati che vogliono installare impianti energetici destinati all’autoconsumo: l’ammontare del prestito è compreso tra i 10.000 e i 70.000 euro, la durata va dai 5 ai 10 anni e l’offerta è valida per i clienti che hanno ottenuto gli incentivi statali per l’impianto.

La somma erogata, molto spesso, può essere utilizzata anche per interventi minori quali l’acquisto e l’installazione di caldaie di nuova generazione, elettrodomestici a basso consumo e infissi termoisolanti. In ogni caso è bene ricordare che, anche se esistono specifici finanziamenti per fotovoltaico e solare termico, è possibile richiedere un prestito non finalizzato ed utilizzare la liquidità ottenuta per l’installazione di questi impianti.

Comments

comments

Leave a Reply