Guida al confronto delle assicurazioni economiche per lo scooter

Il costo delle assicurazioni per lo scooter varia in base a diversi fattori, dalle caratteristiche del proprietario a quelle del veicolo. Ad esempio, è risaputo che chi risiede nelle regioni meridionali solitamente paga un premio assicurativo più alto perché le compagnie assicurative mettono in conto rischi maggiori in quella zona. Un altro fattore che rende parecchio variabile il costo dell’assicurazione, inoltre, è la cilindrata del veicolo.

Per questo, il consiglio da seguire per chi vuole stipulare una nuova assicurazione e contemporaneamente risparmiare qualche euro, è di non avere fretta e di consultare attentamente i preventivi di ogni compagnia assicurativa, o dei comparatori di compagnie assicurative come ad esempio AssicurazionieScooter.com, nella propria zona di residenza oppure delle compagnie online e metterli a confronto tra loro per valutare il prezzo del premio e il massimale previsto per il risarcimento degli eventuali danni.

Per risparmiare, bisogna fare attenzione a diversi fattori. Ad esempio, chi decide di assicurare un secondo veicolo con la stessa compagnia spesso può usufruire di uno sconto che varia tra il 5 e il 10% della polizza. Inoltre, un altro fattore che influenza il prezzo è l’età del guidatore del veicolo: in questo caso, bisogna selezionare tra le compagnie quella che risente il meno possibile del fattore età. In tutti i casi, comunque, conviene prendere in considerazione le assicurazioni temporanee per lo scooter online perché hanno costi di gran lunga inferiori alle classiche compagnie e possono offrire sconti e promozioni.

Comments

comments

Leave a Reply