Author Archives: admin

Le shopper pubblicitarie nelle diverse tipologie personalizzabili

Le shopper pubblicitarie sono delle buste personalizzate che vengono messe a disposizione dei clienti da moltissimi brand qualche volta vengono regalate, mentre altre volte gli acquirenti devono comprarla, questa è un’ottima forma di pubblicità soprattutto se il logo è d’effetto, si possono trovare in diversi materiali, come: carta, plastica, biodegradabili o ancora possono essere di stoffa.

Le borse di stoffa sono le migliori, in quanto sono le più ricercate dagli acquirenti, anche per la loro praticità, infatti possono essere portate in qualsiasi posto visto che si possono facilmente ripiegare e mettere in borsa comodamente e uno dei loro principali vantaggi è che non si rompono subito.

Su queste borse il logo viene creato con una stampa serigrafica e se regalate come gadget al cliente sono ottime anche perché vengono portate spesso in giro quindi catturano l’attenzione di un numero maggiore di persone.

La pubblicità sulle buste personalizzate è una novità, ed è uno dei mezzi più efficaci per far conoscere il nostro brand alle persone.
Se si è proprietari di piccole realtà commerciali, utilizzare questo metodo può fruttare parecchio, perché se i cartelli pubblicitari sono molto costosi, l’investimento sulle buste personalizzate risulta essere più economico, senza contare il fatto che i cartelli non possono essere esposti in molti posti, invece con le shopper funziona diversamente perché regalate ad un acquirente non si sa mai dove verranno tirate fuori.
La possibilità che il nostro marchio venga visto da gente anche molto lontana dal “negozio” è abbastanza elevata, quindi c’è più probabilità che il brand si diffonda rapidamente.

È importante però curare molto anche la grafica e il formato o modello delle shopper pubblicitarie, quindi bisogna dare molta attenzione alle immagini e ai testi che si andranno a realizzare su esse.
Uno dei consigli principali è quello di non utilizzare colori tono su tono, perché non cattureranno molto l’attenzione, quindi bisogna ottenere contrasto accostando soprattutto colori a toni caldi e toni più scuri e poi non seguire mai la massa, ma cercare di realizzare le shopper pubblicitarie in modo originale e colorato.

Le shopper pubblicitarie per eccellenza però sono quelle di carta per diversi motivi, offrono un rapporto qualità prezzo ottimo, infatti si avrà una pubblicità a un basso costo e poi vengono utilizzati soprattutto per i brand di abbigliamento quindi ogni acquirente ne avrà una e appena uscito dal negozio farà pubblicità senza saperlo, più i colori e i dettagli della busta saranno curati più le persone saranno curiose di vedere il negozio. Al giorno d’oggi sommersi da tutte queste pubblicità, l’unico elemento innovativo che ha più funzione sull’individuo sono queste shopper.

La piattaforma cTrader: conosciamola nei dettagli

Che tu lo sappia o no, la piattaforma di trading Metatrader4 sviluppata da MetaQuotes è semplicemente il software di trading più utilizzato al mondo dai commercianti di forex privati (al dettaglio). Quasi tutti i broker Forex mettono inoltra a disposizione dei loro trader la piattaforma di trading MT4 in modo che possano speculare sui mercati finanziari e trarne notevoli benefici.

La piattaforma del futuro si chiama cTrader

La piattaforma MT4 della MetaQuotes ovvero l’azienda che ne ha progettato e commercializzato il software, ha recentemente annunciato che non intende abbandonarla, nonostante la creazione della nuova MetaTrader5 che dovrebbe essere parte della vita di tutti i giorni per i commercianti di forex. Tuttavia molti broker per non rimanere spiazzati in caso di cambi di direzione da parte dei suddetti progettisti, hanno già provveduto ad inserire nel loro sito altre piattaforme funzionali ed affidabili ed in continua evoluzione. Tra questa la cTrader, è una delle preferite come ad esempio dal broker fibogroup.it. che l’ha implementata insieme alle suddette MT4 ed MT5.

La piattaforma cTrader è dunque una validissima ed efficace alternativa alle rinomate MT4 e MT5. Proprio come i prodotti MetaTrader, la piattaforma di trading cTrader è dotata di decine di indicatori tecnici per impostazione predefinita, consente l’esecuzione di operazioni in un clic e l’ambiente di lavoro è personalizzabile.

Uno dei vantaggi di cTrader, oltre alla profondità del mercato della piattaforma di trading, è che esiste nella versione desktop (software scaricabile) ma anche nella versione web (accessibile direttamente dal browser Internet). La piattaforma cTrader è inoltre accessibile anche su tutti i dispositivi quindi adatta anche per il mobile sia esso con sistema operativo Android che iOS. Il vantaggio dei webtraders è che questo tipo di piattaforma di trading consente di avere un accesso diretto ai mercati finanziari per speculare senza dover installare alcun software di trading sul proprio computer.

I webtraders inoltre sono molto popolari tra i broker di opzioni binarie; infatti, questo tipo di trading semplificato vuole che il processo di trading sia il più complesso possibile per i trader, e quindi i broker come il suddetto fibogroup.it, propongono di speculare su questo tipo di prodotti offrendo quasi tutte le piattaforme specifiche per le suddette opzioni binarie, evitando così al trader di scaricare il software ed installarlo sul suo computer.

I broker e la piattaforma cTrader

Gradualmente, i broker forex hanno dunque iniziato a offrire questo tipo di piattaforme di trading online ai propri clienti per evitare il compito di scaricare e installare software, semplicemente connettendosi con le proprie credenziali sul proprio sito web. I broker Forex e i trader possono quindi praticare il trading in modo efficace direttamente dal proprio browser. La piattaforma di trading Web cTrader è un notevole webtrader che consente di speculare su valute, azioni, indici azionari, materie prime e metalli su qualsiasi browser internet, indipendentemente dal computer utilizzato. Gli utenti Mac spesso incontrano il problema dell’incompatibilità di alcuni software con il sistema operativo che equipaggia il loro hardware, con cTrader, gli operatori non sono più limitati e possono quindi godere dei mercati finanziari anche dal loro MacBook.

La piattaforma ideale per un trading di successo

Un trader che vuole provare la piattaforma di trading Web cTrader deve sapere che sono ancora pochi i broker forex che la mettono a disposizione dei propri clienti. Abbiamo citato uno dei principali broker forex nel settore del trading, ovvero il suddetto fibogroup.it, che offre ai suoi trader la piattaforma di trading Web di cTrader, quindi aprire un account con questo sito è una validissima opzione, ma cercando online potreste comunque trovare altro. Verificate che siano affidabili e cominciate con un account demo.

Il futuro del forex trading online si chiama dunque cTrader, ovvero una piattaforma che ben presto diventerà di tipo universale, come del resto ha già dimostrato dagli apprezzamenti ricevuti non appena è stata introdotta sul mercato, e le sue eccellenti funzionalità sono state fiutate dai broker più rinomati.

A cosa serve fare un preventivo per l’assicurazione dell’auto?

Fino a qualche anno fà, francamente i preventivi erano usati ma non tantissimo, poichè si faceva la polizza per assicurare la nostra auto nell’agenzia di un amico, parente o conoscente che ci rispettava sul prezzo del premio annuale.

Oggi le cose sono sensilbilmente cambiate, e i preventivi assicurazione auto, sono cresciuti tantissimo, soprattutto su internet, cioè i preventivi assicurazione on line.

Perchè sono cresciuti?

Semplicissimo, perchè i prezzi delle assicurazioni auto sono aumentati parecchio, gli stipendi sono rimasti uguali e gli italiani vogliono risparmiare e per farlo devono fare i preventivi assicurazione auto per trovare le offerte più convenienti.

Perchè si risparmia con i preventivi on line?

Il preventivo assicurazione auto fatto su internet è sempre ad un prezzo più conveniente rispetto all’agenzia vicino casa oppure a quello di un broker assicurativo che si piazza nel mezzo tra i due.

Sostanzialmente il motivo del risparmio è da ricercare nei minori costi che le compagnie di assicurazioni on line devono sostenere.

Facciamo un esempio esplicativo, così vi renderete subito conto a cosa mi riferisco.

Se io faccio un preventivo assicurazione auto su internet, non ho bisogno che un dipendente della compagnia di assicurazioni mi dedichi del tempo per effettuarlo, poichè è tutto automatizzato, invece, se mi presento in un’agenzia il preventivo assicurazione auto lo dovrà fare un impiegato.

Da questo si evince che, emettere un preventivo assicurazione autoper le compagnie on line è gratis, senza alcun costo, ma ci sono altri costi che non devono sostenere oltre i minori dipndenti, quali: affitti dei locali, utenze (telefono, energia elettrica), pubblicità e agenti.

Quali sono gli elementi di risparmio di un preventivo per l’assicurazione auto fatto on line?

Nel punto precedente abbiamo visto perchè si risparmia facendo un preventivo assicurazione auto on line.

Ma quanto detto vale per tutti gli utenti che intendono fare unpreventivo assicurazione auto, poi ci sono gli elementi di risparmio che variano al variare del profilo del cliente.

Elementi di rispamio

Le discriminanti che fanno abbassare (o alzare) ulteriomente il prezzo della polizza RC auto sono i seguenti:

  • Sesso (uomo, donna);
  • Età (esperienza alla guida);
  • Classe di merito;
  • Sinistri negli ultimi 5 anni con colpa;
  • Città di residenza;

Vi dico subito che negli ultimi anni, la categoria più tartassata è quella dei neo-patentati, infatti, quando efettuano un preventivo assicurazione auto e vedono il prezzo rimangono allibiti.

Le donne sono la categoria che le assicurzioni prediligono (pagano meno), poi è molto importante la classe di merito (se si è in prima si risparmierà tanto rispetto a una decina classe).

Inoltre, valutano la città di residenza perchè statisticamente esistono delle città più pericolose di altre e se negli ultimi 5 anni l’assicurato ha avuto incidenti con colpa.

Dovete pensare che oramai le compagnie di assicurazioni on line, premiano i conducenti prudenti alla guida con sconti ulteriori.

Preventivo assicurazione auto: i vantaggi

Sicuramente nei punti fin qui esposti vi sarete resi conto dei innegabbili di effettuare un vantaggipreventivo assicurazione auto on line.

Ma fino ad ora abbiamo parlato della convenienza economica di fare un preventivo assicurazione auto (sicuramente la più importante in questo periodo storico), però ci sono altri vantaggi da non sottovalutare, quali:

  • La comodità di effettuare il preventivo assicurazione auto da casa (ufficio), senza andare in giro per la città;
  • Risparmio di tempo;
  • Il vantaggio di fare il preventivo assicurazione auto a qualsiasi ora, anche alle 3 di notte, tanto non chiudono mai;
  • Altro vantaggio, possiamo fare quanti preventivi assicurazione auto vogliamo, tanto sono gratis;

E possiamo risparmiare diverse centinaia di euro, che mi sembra basilare.

Preventivo assicurazione auto: gli svantaggi

Mi verrebbe da dire, che per trovare dei punti svantaggiosi nel fare unpreventivo assicurazione auto, e come se stessimo cercando “il pelo nell’uovo”.

Comunque, ne dirò qualcuno che tuttavia, non credo siano dei fattori così discriminanti o negativi.

Per alcuni utenti, non avere un interlocutore è una cosa negativa, perchè per qualsiasi problema non sanno a chi rivolgersi.

Per ovviare a questo, alcune compagnie di assicurazioni on line e telefoniche, danno al cliente un operatore personale, e si rivolgeranno a lui per qualsiasi inconveniente.

Altro svantaggio potrebbe essere rappresentato dal sistema di pagamento accettato dalle assicurazioni on line e cioè la carta di credito.

Tanti non la possiedono e altri non si fidano di fare pagamenti su internet, per il rischio di clonazione della stessa, ma il rimedio esiste ed è la carta di credito prepagata.

Messi insieme tutti gli elementi si capisce bene quanto sia importante oggi farsi sempre fare un preventivo per l’assicurazione della propria auto, che sia online o nelle agenzie tradizionali.

 

Come trasformare i visitatori di una fiera in clienti

Avere un sacco di persone che si fermano al tuo stand in fiera aiuta a migliorare la visibilità e l’identità del tuo marchio. Idealmente, tuttavia, si desidera convertire questi visitatori in clienti.

Le seguenti strategie potrebbero incrementare le vendite stimolando nelle persone il desiderio di acquistare prodotti e servizi dalla tua azienda, vediamole insieme.

Contattare i partecipanti registrati prima dell’evento

Le fiere possono far sentire le persone confuse, con tutte la folla, i promotori e le informazioni da assorbire, i visitatori cauti non vogliono prendere decisioni sul posto. L’invio di informazioni ai partecipanti registrati prima dell’evento aiuta a prepararli in modo che sappiano cosa aspettarsi quando arriveranno a visitare il tuo stand fieristico.

In questo caso, mentre i tuoi concorrenti devono partire da zero, la tua azienda ha già creato una base che ti può aiutare a convertire più facilmente, i visitatori in clienti.

Come contattare i partecipanti?

Chiedi all’organizzatore della fiera di darti una lista di persone che si sono registrate, molti non hanno problemi a fornire le informazioni di contatto dei partecipanti alle aziende che pagano per partecipare alla fiera.

Trova tutti i modi possibili per connettersi con loro tramite prima che l’evento abbia inizio.

Lascia che i visitatori testino i prodotti e i servizi della tua azienda

Un opuscolo dice, ai potenziali clienti, molto di ciò che offre la tua azienda, ma è meglio lasciargli sperimentare personalmente i tuoi prodotti e servizi. Portali direttamente in fiera in modo che tu possa farli provare ai visitatori è più probabile che diventino clienti se ne apprezzano l’utilizzo. Se hanno solo informazioni non possono farsi una opinione precisa che li motiva ad agire.

Portare in fiera i membri dello staff che abbiano le migliori capacità di relazionarsi con le persone e che siano le più preparate.

Se non riesci a gestire la folla da solo, porta alcuni degli elementi del tuo staff con te, assicurati di scegliere persone amichevoli che amano conversare con gli estranei. Questi dipendenti hanno maggiori probabilità di effettuare vendite rispetto a quelli a cui non piacciono le conversazioni faccia a faccia.

È inoltre necessario addestrare il tuo staff in modo che comprenda appieno i prodotti e i servizi che si desidera vendere, invitali a provare con mano finché non scoprono tutte le caratteristiche ed eventuali problemi o anomalie.

Non dimenticarti dei visitatori dopo l’evento

Le persone che visitano una fiera possono aver bisogno di un po’ di tempo per confrontare le offerte e prendere decisioni, ecco perché è necessario “seguirli” anche dopo la fine dell’evento.

Ottieni quanti più numeri di telefono e indirizzi email possibili durante la fiera, aspetta una settimana o due, quindi contatta le persone che si sono fermate al tuo stand in fiera.

L’attività di follow-up ricorderà loro l’interesse che avevano dimostrato e mostrerà anche che prendi sul serio il servizio clienti.

Scegli articoli promozionali che le persone vogliono davvero

Un visitatore potrebbe non voler comprare nulla da te in questo momento, ma potrebbe cambiare idea in futuro. Se all’improvviso si trova a dover ricorrere a prodotti o servizi che offri, potrebbe contattarti per ulteriori informazioni.

Dare ai visitatori materiale promozionale che useranno per un lungo periodo aumenta le possibilità che ti contattino al posto di un concorrente.

Potrebbero non ricordare il nome della tua azienda, ma ricordano che hai dato loro una penna, un blocco note o un utile gadget.

Una volta trovata la penna (o un altro oggetto utile come una tazza da caffè) possono contattarti, senza quell’articolo promozionale, il potenziale cliente potrebbe non ricordare mai il tuo nome.

Ecco, con queste semplici strategie, le probabilità di convertire in clienti i visitatori della prossima fiera a cui parteciperai, si alzeranno sistematicamente.