Category Archives: Servizi

Network marketing come funziona e quali sono i vantaggi

Come penso molti di voi, ero sempre stato abituato, quando dovevo acquistare qualcosa, a recarmi al negozio specifico ove potevo parlare con i commessi, farmi consigliare, provarmi i capi addosso o vedere come funzionavano i dispositivi e, se ero soddisfatto, acquistare i beni e portarmeli a casa. E lo stesso discorso valeva anche per i servizi ovviamente: mi recavo ove li vendevano e, se ero interessato, li compravo. Fine della storia.

Adesso invece, che il mondo online si muove sempre più velocemente, ho scoperto che sulla rete è possibile trovare offerte molto interessanti e fare acquisti a ottimi prezzi, migliori rispetto ai negozi, quindi conviene aprire un po’ la mente e, per restare al passo con le nuove opportunità in rete, occorre capire cos’è il network marketing, come funziona e quali sono i vantaggi del suo utilizzo. Solo in tal modo di può diventare dei consumatori attenti e responsabili e non essere esclusi dal mondo in progressivo mutamento.

Il primo a parlarmi del network marketing fu mio figlio, il quale un giorno venne da me e mi spiegò di questa nuova modalità di acquisto attraverso il network marketing, come funziona e quali sono i vantaggi di fare acquisti in questa modalità, e devo dire che rimasi piacevolmente stupito dal constatare i numerosi benefici a cui è possibile accedere.

Il network marketing, per chi non lo conoscesse, può essere spiegato come un semplice movimento di beni o servizi direttamente dal produttore all’utente, mediante un network di partner. Se non ne avete mai sentito parlare non preoccupatevi: avete mai sentito il termine Franchising? Bene, il Network marketing non si discosta molto da esso.

Da quando, grazie a mio figlio, ho capito cos’è il network marketing, come funziona e quali sono i vantaggi, ho iniziato ad acquistare prodotti e servizi a prezzi molto vantaggiosi e mi ritengo pienamente soddisfatto. I commessi dei negozi non mi vedranno più: è molto più veloce e divertente acquistare online!

Visure camerali online un passo avanti per le Camere di Commercio Italiane

Unioncamere, ente che tutela le Camere di Commercio Italiane, ha reso noti gli ultimi dati sul lavoro svolto, dopo i recenti attacchi subiti da più parti.

Un punto a favore delle Camere di Commercio è lo snellimento autonomo delle procedure: senza aspettare leggi ad hoc per la semplificazione delle pratiche, le camere di commercio hanno portato avanti procedure semplificate direttamente al computer. Un esempio è la richiesta delle delle visure camerali, ma c’è di più.

In questo modo, sono state ben 40 milioni le visure camerali consultate senza dover fare la fila agli sportelli. Le Camere di Commercio sono diventate un punto di approfondimento e di sostegno anche per aprire una nuova impresa: oltre a verificare le condizioni imposte dai bandi, le nuove imprese possono chiedere informazioni su come richiedere le visure camerali e come approcciarsi con la burocrazia.

Un processo che si inserisce nel tessuto connettivo della società anche senza alcun sostegno da parte dello Stato, anzi nonostante una politica di tagli. Le Camere di Commercio non sono solo uno strumento per acquisire visure camerali: diverse controversie tra aziende vengono risolte in queste sedi, per evitare di essere un peso ulteriore nei Tribunali competenti (già invasi di lavoro).

Ovviamente, tutto può essere migliorato e certamente le Camere di Commercio Italiane hanno ancora tanta strada da fare prima di essere inserite come le migliori in Europa. È anche vero che da qualcosa era necessario iniziare: lo snellimento di procedure ordinarie (come le richieste per le visure camerali) agevola il lavoro e consente alle camere di commercio di affrontare con più serenità questioni più complesse.

Unioncamere ricorda che le visure camerali e gli altri documenti presenti nel Registro delle Imprese sono un valido sostegno anche per l’autorità giudiziaria: avere i documenti in ordine a livello nazionale consente di stanare evasori e di risolvere controversie che altrimenti non verrebbero neanche fuori, con conseguenti disagi che si ripercuotono sui cittadini.

Ora, l’aiuto deve venire dalla politica: le procedure sono state semplificate, ma per fare davvero il salto di qualità sarà necessario un piano legislativo volto all’utilizzo sempre più massiccio della Rete.

Spedire pacchi in Europa: alcune regole per un risultato ottimale

Desiderate spedire pacchi o documenti in Europa e nel Mondo? Non lo avete mai fatto e state cercando validissime dritte per una soddisfacente spedizione? Siete sulla pagina giusta! Ecco per voi alcuni preziosissimi consigli per districarvi agevolmente nell’universo dei corrieri espresso.

Per spedire in Europa, in Italia e nel resto del Mondo, con ritiro del pacco o dei documenti e consegna a domicilio tramite i servizi e le soluzioni messi a disposizione per voi tramite corriere espresso, la gran parte delle compagnie di spedizione differenzia le tariffe da applicare al cliente in relazione al peso del pacco espresso in kg, al quale applica un costo: ad esempio un pacco imballato da 0 a 15 kg ha un costo di spedizione di euro 25 e così via.

L’invio del pacco al destinatario si realizza nell’arco delle 24-72 ore a seconda della posizione della località. I corrieri soddisfano le più disparate esigenze sia del cliente privato che di colui che possiede un’attività commerciale e desidera rafforzare il proprio business: oggi è sempre più importante dedicare al proprio lavoro tempo, denaro ed energie necessarie per dedicarsi interamente alla propria attività.

Una spedizione per definirsi ottimale deve soddisfare alcuni semplicissimi prerequisiti: veicoli per trasporto terrestre, aereo e marittimo per ogni destinazione nazionale ed internazionale; tariffe competitive e convenienti, con un ottimo rapporto fra prezzo e qualità; servizi di consulenza per venire incontro, sempre e dovunque, alle richieste dell’utenza; imballaggio sicuro della merce e dei documenti come requisito essenziale per una spedizione attenta e tempestiva ; monitoraggio del pacco per essere sempre informati sullo stato di invio e di consegna al destinatario; consegna ad orari prefissati, avvalendosi di veicoli di spedizione veloci ed efficienti.

Voglio soffermarvi sugli imballaggi, offerti gratuitamente dalla maggior parte dei corrieri: di forme e dimensioni diverse, pronti all’uso e con chiusura autoadesiva, sono la miglior garanzia per un corretto e veloce invio del pacco.

 

La scatola deve essere integra e intatta, ben solida, senza sporgenze, con superfici pulite e senza scritte di precedenti spedizioni e arricchita all’interno con materiali isolanti, come il polistirolo e il pluriball. Si ricorda, infine, che per i Paesi non appartenenti all’Unione Europea, è opportuno procurarsi e preparare documenti e dichiarazioni, mentre per spedire in Europa non è necessario alcun documento di trasporto, doganale e di fattura.

Risparmiare tempo e denaro con i siti web confronta prezzi

Fare shopping online non è uno scherzo, lo sanno bene i consumatori che ogni giorno affollano il web alla ricerca dell’offerta migliore associata ad una vasta gamma di beni di consumo. Questo perché negli ultimi anni il settore del commercio online ha fatto dei passi da gigante, e al giorno d’oggi è possibile acquistare praticamente ogni tipo di merce con pochi click. Non sempre però fare acquisti online è sinonimo di risparmio: è necessario infatti dedicare un po’ del proprio tempo per fare un’accurata ricerca al fine di essere certi che ciò che si sta acquistando rappresenti un buon affare. Per risparmiare tempo ed energie negli ultimi anni sono nati siti confronta prezzi che aiutano i consumatori a districarsi nella giungla delle offerte online. I siti confronta prezzi sono dei motori di ricerca, o aggregatori di negozi online, che consentono agli utenti di effettuare una veloce ricerca del bene che si sta cercando e vedere su quale sito di e-commerce è venduto al prezzo più basso. Il confronta prezzi offre all’utenza diverse soluzioni a seconda di quello che si sta cercando e del budget a disposizione, indirizzando poi l’utente direttamente sul sito web in cui è possibile portare a termine l’acquisto utilizzando carte di credito, di debito o sistemi di pagamento online sicuri come Paypal. A questo proposito è bene non confondere i siti trova prezzi con i negozi online, dal momento che i trova prezzi non consentono l’acquisto diretto della merce sul sito web ma indirizzano l’internauta sulla pagina in cui è possibile portare a termine la transazione. I portale confronta prezzi sono numerosi e si distinguono l’uno dall’altro per alcune peculiarità: alcuni siti confronta prezzi infatti trattano solo alcuni settori ben precisi, come ad esempio i voli aerei, i prodotti di elettronica, gli alimenti e gli oggetti per la casa, e via dicendo. Senza dubbio i portali confronta prezzi rappresentano l’ultima frontiera del risparmio, consentendo ai consumatori di accedere ad innumerevoli risorse con pochi click in modo veloce, evitando così innumerevoli giri tra i negozi della propria città alla ricerca dell’offerta più vantaggiosa per le proprie tasche.